Esiste una sostanziale differenza tra canottiere e canoista che imparerai a distinguere venendo al Circolo Nautico Oristano perché molti confondono queste due discipline. Quella basilare è che il canoista avanza guardando avanti, perciò il senso di marcia è frontale; il canottiere va all’indietro voltando la schiena al senso di avanzamento della barca. Perché scegliere questa disciplina? Perché i movimenti sono praticati senza urti e rischio di traumi articolari con un apprendimento progressivo . Inoltre essendo uno sport a contatto con l’acqua ha un effetto benefico sull’umore migliorando l’aspetto psico/fisico.

Avviamento al Canottaggio

Il Circolo Nautico Oristano organizza da sempre corsi di avviamento alla canoa e al kayak, per tutti i livelli e per tutte le fasce di età.

Attività Giovanile

Insegnamo ai nostri ragazzi e ragazze a praticare uno sport veramente straordinario, completo ed educativo, in un ambiente sano, favorendo la loro crescita mentale e fisica.

Squadra Agonistica

Il nostro fiore all'occhiello e il nostro orgoglio: la Squadra Agonistica del Circolo Nautico Oristano esprime da anni tanti talenti a livello regionale e nazionale.

Corsi Canottaggio

Attività di avviamento al Canottaggio

Il corso è destinato a coloro che non hanno nessuna o poca esperienza ed è finalizzato ad acquisire i fondamenti della tecnica del canottaggio ed a interagire con tutto ciò che lo circonda. E’ organizzato in varie lezioni sia a terra che in acqua nel seguente modo:

  • Presentazione dell’Associazione, sia la sede di Torregrande, il nostro fulcro, che quella di Cabras, dove si svolgono prevalentemente gli allenamenti durante la stagione invernale in palestra
  • Presa visione delle barche da utilizzare in allenamento e di tutte le loro parti
  • Spiegazione su come praticare in modo sicuro questo sport
  • Prove pratiche in acqua per imparare a stare in equilibrio
  • Spiegazione della tecnica di voga
  • Uso delle gambe in barca

Programma e Struttura del Corso

I corsi si svolgono in estate con cadenza bisettimanale con imbarcazioni 7,20 e a tal proposito occorre avere capacità natatorie.

Attrezzatura

Il Circolo Nautico Oristano ti fornisce tutto il necessario per praticare questo sport, cioè la barca, i remi e il giubbottino di salvataggio.

Attività Giovanile

I primi passi nel mondo dello sport

Lo sport del canottaggio può essere praticato già dai 9 anni facendo parte delle categorie giovanili per poi passare a quelle successive ed iniziare a fare le prime competizioni. E’ una disciplina meravigliosa fatta di potenza, sfida e tanto divertimento, grazie alla quale si potranno superare i propri limiti fisici e mentali, interagendo con tanti atleti e avere la possibilità di visitare posti bellissimi.

Il nostro obbiettivo è educare il giovane a praticare sport per favorire una sana crescita fisica e mentale; predisporlo alla vita all’aria aperta e al movimento creando ottime occasioni di divertimento e socializzazione facendolo approcciare alla disciplina remiera in modo graduale.

Insegnarli ad aver cura di se stesso ( evitando comportamenti a rischio quali droga, alcool, fumo, isolamento sociale), il rispetto verso il propri compagni, le regole e la disciplina. Fargli sperimentare la fatica fisica per imparare a gestirla ad affrontare le sfide quotidiane, capacità che svilupperà un maggiore equilibrio psicologico e lo forgerà per i momenti di criticità della vita di sportivo e di uomo.

Inoltre è nostro interesse sviluppare il senso di appartenenza alla squadra ed alla società per sviluppare il senso di collaborazione e affiatamento utile per una maggiore sintonia e stima con i propri compagni.

Categorie per età

Allievi A 9 e 10 anni
Allievi B1 11 anni
Allievi B2 12 anni
Allievi C 13 anni
Cadetti 14 anni

Gli allenamenti durante tutto l’anno sono organizzati nel seguente modo:

  • Nella fase autunno/inverno l’allenamento è articolato in due giorni di allenamento in palestra, corsa e allenamento indoor con remoergometro. Uscita in barca durante il weekend.
  • Nella fase primavera/estate si privilegia l’attività in barca al mare con allenamenti in 7,20 per i più piccoli, ed il singolo. E’ contemplata anche la corsa e allenamenti con il remoergometro.

Squadra Agonistica

Sempre ai massimi livelli

Il Circolo Nautico Oristano può vantare di avere avuto tra i suoi atleti migliori il plurimedagliato campione olimpico Stefano Oppo da poco insignito dalla Fic della targa d’onore 2020 per meriti sportivi. Nel luglio 2021 parteciperà con il suo compagno Pietro Ruta alle olimpiadi che si svolgeranno a Tokyo.

Dal 15° anno di età, con la categoria Ragazzi, inizia la fase della attività agonistica.

Categorie per età

Ragazzi 15 e 16 anni
Junior 17 e 18 anni
Under 23 19-22 anni
Senior 23-28 anni
Master 29 anni in poi

Ovviamente le capacità e conoscenze per far parte di questo gruppo sono molto avanzate e sono frutto di un lavoro maturato negli anni con molta fatica e determinazione, perchè il successo va inseguito e soprattutto voluto vogata dopo vogata.

Le regate si tengono su distanze dei mt. 1000 per gli Allievi B; sulla distanza di mt. 1500 per Allievi C e cadetti e dei mt. 2000 per tutte le altre categorie. In Sardegna i campi di regata sono sul lago Omodeo, a Olbia e a Bosa dove si disputano regate a livello regionale. Inoltre solitamente partecipiamo a regate nazionali, al Festival dei giovani e il Trofeo delle regioni. Vengono fatti anche i test nazionali sui remoergometri, altra occasione per conoscere vogatori di altre società. Questi danno la possibilità di acquisire punteggio per eventuali convocazioni in nazionale.

Gli allenamenti sono quotidiani e sempre seguiti dal tecnico di riferimento. L’attività è svolta a ridosso del porticciolo Turistico di Torregrande dove il rapporto canottiere mare si esplicita nel modo migliore e non saranno le condizione avverse a bloccare la voglia di remare. Perché non ci si arrende anche se piove; se provi dolore fino allo sfinimento.

L'allenamento si porta avanti, sul proprio carrello, sulla propria barca, remata dopo remata per prendere coscienza sempre di più delle proprie capacità. Perché essere forti è una scelta. Testa alta, remi in mano fino alla vittoria.